LA SISMICITÀ DEL 2020

In mappa sono riportati i terremoti registrati dal 1 gennaio 2020 dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV (estratti dal portale http://terremoti.ingv.it). L'ultimo evento registrato è evidenziato con un'etichetta dove sono riportati i parametri ipocentrali e la magnitudo dello stesso.

 

LA SISMICITÀ STRUMENTALE DAL 2000 al 2018

Nella mappa sono visualizzati gli eventi sismici di magnitudo maggiore o uguale a 3.0 avvenuti dal 2000 al 2018 estratti dal sito http://terremoti.ingv.it. I terremoti presenti sono classificati e rappresentati in base alla loro magnitudo (3 ≤ M ≤ 4.9 pallini arancio, M ≥ 5.0 stelle rosse) e possono essere interrogati per visualizzare i relativi parametri ipocentrali. Nella parte destra è attiva una info-grafica che mostra la distribuzione del numero di eventi anno per anno (dal 2000 al 2018) e che permette di evidenziare in mappa gli eventi per ciascun anno.